La ricostruzione unghie: più bella di te non c’è nessuno

Al giorno d’oggi la ricostruzione unghie in gel sta diventando sempre di più un fenomeno diffuso, sia tra le adolescenti che tra le donne. Avere le unghie sempre perfette, senza sbeccature di smalto o comunque in ordine, è molto importante perché le mani, esattamente come il volto, sono un importante biglietto da visita che permettono ad una donna di mostrare tutta la sua femminilità, eleganza e bellezza.

htugSottoporsi ad un trattamento mensile di ricostruzione unghie significa da un lato avere le unghie sempre in ordine, pulite e di una lunghezza accettabile (grazie al gel l’unghia è molto più resistente agli urti e difficilmente si spezza), e dall’altro lato anche avere la possibilità di cambiare colore a seconda dei propri gusti e delle proprie necessità.

Ma quali sono i vantaggi della ricostruzione?

Prima di tutto, l’ordine, l’eleganza, la bellezza dell’unghia che grazie al trattamento con il gel viene valorizzata: molto spesso si consiglia soprattutto alle donne che tendono a mangiarsi le unghie o ad avere delle unghie molto deboli di sottoporsi a questo tipo di trattamento, che consente di mantenere le mani sempre pulite e ordinate. Inoltre, chi soffre di onicofagia viene stimolato a smettere grazie all’uso del gel, che indurisce l’unghia, la rende più resistente e quindi meno suscettibile all’attacco da onicofagia.

Un altro vantaggio consiste nel fatto che, grazie a questo tipo di trattamento, le unghie vengono fortificate: se è vero che in alcuni casi l’unghia può essere indebolita da continui trattamenti in gel, è anche vero che se questi trattamenti vengono effettuati con una certa parsimonia (circa una volta al mese), e con professionalità, è possibile che l’unghia diventi invece più resistente.

Inoltre, a differenza della semplice manicure con smalto, il trattamento di ricostruzione unghie permette di avere sempre le mani perfette e in ordine: nessun colore sbeccato, niente rottura dell’unghia, un vantaggio importante soprattutto per chi vuole utilizzare le proprie mani come vero e proprio biglietto da visita.

Gli svantaggi della ricostruzione unghie sono pochi, e comunque non legati tanto al trattamento in sé quanto al tipo di gel utilizzato ed alla manualità (o esperienza) della persona che effettua il trattamento.  E’ importante, per minimizzare tali svantaggi, rivolgersi presso specialisti del campo come annacademy di Roma. Infatti, quando si decide di sottoporsi alla ricostruzione in gel è sempre molto importante verificare che la persona a cui ci rivolgiamo sia esperta, qualificata nel settore e che utilizzi gel e strumenti di ottima qualità: bisogna tenere in considerazione il fatto che le unghie sono un aspetto molto importante del corpo, e che è necessario utilizzare trattamenti adeguati per evitare di andare incontro a problemi.

Gli svantaggi più comuni sono le micosi e le infezioni: se gli strumenti utilizzati per il trattamento non sono adeguatamente sterilizzati (ed anche se i prodotti non sono di ottima qualità), è possibile che l’unghia soffra ed è quindi molto importante curare adeguatamente le unghie anche con prodotti antimicotici.

In genere, un buon trattamento di ricostruzione unghie prevede:

  • L’uso di strumenti sterilizzati e adeguatamente puliti;
  • L’uso di primer per fissare il gel sull’unghia;
  • L’uso di solvente/disinfettante che va applicato dopo la raschiatura dell’unghia come preparazione al gel;
  • L’uso di gel di ottima qualità;
  • Temperatura adeguata (esistono gli appositi ‘fornetti’ che consentono di ottenere una temperatura ottimale per l’asciugatura del gel).

Se si è esperte nel settore o comunque si ha una certa infarinatura, è anche possibile acquistare un kit apposito ed utilizzarlo per il trattamento di ricostruzione unghie senza rivolgersi ad una persona esperta, ma è comunque consigliabile farlo, per evitare problemi di cattivo utilizzo del gel.