All posts by euroflora

Cartomanzia bassissimo costo online e tarocchi: funziona?

A chi rivolgersi? Quali sono i migliori siti web di cartomanzia bassissimo costo? E, soprattutto, funziona?

Chi non ha mai sentito di parlare di cartomanzia? Questa è, tra le varie arti divinatorie, sicuramente quella più conosciuta. Largamente praticata da intellettuali e potenti in passato, ha acquisito tale importanza da essere narrata molteplici volte in letteratura e al cinema. Ai giorni nostri è ancora in voga, ma ha cambiato forma. Sul web, infatti, possono trovarsi svariati portali di cartomanzia a basso costo. Ma come si articola il tutto? E, soprattutto, ci si può davvero fidare della cartomanzia online? Cercheremo di rispondere a queste domande nelle prossime righe.

Cosa sono i tarocchi

I tarocchi, in realtà, sono delle semplici carte da gioco. Vengono utilizzate a scopo divinatorio, da quello che narrano le testimonianze scritte, però, soltanto verso la fine del diciottesimo secolo. Il primo documento che parla di cartomanzia, infatti, è un trattato che risale al 1783 scritto da un parrucchiere di nome Alliette. Lo stesso che nel 1783, cita per la prima volta il mazzo di carte dei tarocchi come mezzo utilizzato per questa arte divinatoria.

Oggi, infatti, si pensa che la cartomanzia possa essere effettuata solo tramite l’uso dei tarocchi, ma in realtà anticamente veniva praticata con le carte francesi e, tuttora, ci sono cartomanti che utilizzano anche quelle napoletane, le sibille o le zigane.

Ma cosa differenzia i tarocchi dagli altri mazzi di carte?

I tarocchi

I tarocchi sono costituiti da 65 arcani minori e 22 arcani maggiori. In pratica gli arcani minori sono decisamente simili alle nostre carte napoletane. Gli arcani maggiori, invece, rappresentano figure particolari, non presenti né in quest’ultime, né in quelle francesi.

Gli arcani maggiori sono i seguenti:

 

  • Il bagatto

Rappresenta una sorta di truffatore. È raffigurato con dadi e monete, come uno di quegli individui che praticano il gioco delle tre carte.

  • La papessa

Rappresenta un papa ma in versione femminile. È vestita con una lunga tunica e assomiglia ad una dea greca. Per questo in molti accostano questa immagine ad una specie di divinità.

  • L’imperatrice

Rappresenta una donna con una grande corona sul capo e due ali che spuntano dalla sua schiena.

  • L’imperatore

Rappresenta un regnante. In cartomanzia viene accostata al potere terreno.

  • Il papa

Questa è la classica rappresentazione di un pontefice. È legata, ovviamente, alla spiritualità e al potere ad essa connesso.

  • L’innamorato

Rappresenta un innamorato colpito dalla freccia di cupido. Pare stia ad indicare una possibile decisione tra saggezza e virtù.

  • Il carro

Questa carta è la rappresentazione di un carro guidato da un condottiero e trainato da due cavalli.

  • La giustizia

A rappresentare la giustizia è una donna con una bilancia tra le mani che segna la differenza tra giusto e sbagliato.

  • L’eremita

L’eremita è rappresentato come un anziano signore dalla barba molto lunga. Questa carta, ovviamente, indica la saggezza.

  • La ruota della fortuna

La rappresentazione della ruota della fortuna è abbastanza complessa e piena di elementi. Questa carta rappresenta la fragilità umana davanti all’inesorabile destino.

  • La forza

Anche in questo caso è una donna a rappresentare la forza. Questa carta è simbolo di determinazione e di perseveranza.

  • L’appeso

Questa carta misteriosa rappresenta un uomo appeso a testa in giù sul ramo di un albero. È una delle carte più dibattute per quanto riguarda il suo significato.

  • La morte

La morte è rappresentata seguendo l’iconografia classica: uno scheletro con una falce in mano. Questa carta non ha necessariamente un’accezione negativa e può rappresentare una svolta nella vita della persona che interroga le carte.

  • La temperanza

La temperanza è rappresentata sotto forma di donna e rappresenta la pazienza come una virtù cardinale.

  • Il diavolo

Questa carta rappresenta una figura demoniaca che ridacchia in modo crudele.

  • La casa di Dio

Questa carta molto particolare è stata da alcuni accostata all’episodio biblico di Babele. Rappresenta, infatti, una torre da cui precipitano esseri umani.

  • La stella

Questa carta, rappresentata in modo abbastanza classico, è connessa al mondo dello spirito e alle presenze ultraterrene.

  • La luna

Anche in questo caso l’iconografia è abbastanza classica. La carta, infatti, rappresenta una luna a cui ululano due cani. Sullo sfondo, inoltre, si può scorgere in lontananza una torre.

  • Il sole

Iconografia classica anche in questo caso. Un sole dagli splendidi raggi sovrasta un muro di mattoncini dorati.

  • Il giudizio

Questa carta viene accostata al giudizio universale. Rappresenta, infatti, un angelo che suona la tromba.

  • Il mondo

Questa carta è simbolo di armonia tra le cose e di perfezione.

  • Il matto

La carta del matto solitamente non è numerata, ma viene comunque inserita tra gli arcani maggiori. A rappresentare il matto nei tarocchi è la figura di un giullare in viaggio.

Come avviene la lettura

Come potete, vedere, dunque, ogni carta rappresenta qualcosa di molto preciso. La cartomanzia si basa sul principio del “come sotto sopra”. Questo significa che ognuna di esse è collegata con un possibile elemento della realtà che circonda l’interrogante.

Chi desidera una lettura delle carte, dunque, pone una domanda specifica e il cartomante, grazie al potere dei tarocchi stessi, può eseguire una lettura indicandogli cosa gli aspetta nel futuro.

L’evoluzione della cartomanzia

Ma come faccio, oggi, a rivolgermi ad un bravo cartomante?

Se vi state ponendo questa domanda, vogliamo dirvi che la possibilità di beccare una fregatura c’è quasi sempre. Ma sta a voi e alla vostra intelligenza sapervi barcamenare in maniera tale da trovare qualcuno che vi legga le carte in maniera competente.

Alcuni sono fedeli alla cartomanzia dal vivo ma quest’ultima è difficile da trovare ed è abbastanza costosa. Un esempio di cartomanzia bassissimo costo, invece, è quella telefonica. Laddove avrete il vantaggio di poter interrogare le carte direttamente da casa vostra e ad un costo decisamente ridotto.

Per trovare un buon sito di cartomanzia bassissimo costo, dunque, vi consigliamo di fare un giro sul web per consultare i diversi pareri di chi ne ha già provato i servizi. Non sarà difficile orientarsi perché esistono anche numerosi forum sull’argomento.

 

La ricostruzione unghie: più bella di te non c’è nessuno

Al giorno d’oggi la ricostruzione unghie in gel sta diventando sempre di più un fenomeno diffuso, sia tra le adolescenti che tra le donne. Avere le unghie sempre perfette, senza sbeccature di smalto o comunque in ordine, è molto importante perché le mani, esattamente come il volto, sono un importante biglietto da visita che permettono ad una donna di mostrare tutta la sua femminilità, eleganza e bellezza.

htugSottoporsi ad un trattamento mensile di ricostruzione unghie significa da un lato avere le unghie sempre in ordine, pulite e di una lunghezza accettabile (grazie al gel l’unghia è molto più resistente agli urti e difficilmente si spezza), e dall’altro lato anche avere la possibilità di cambiare colore a seconda dei propri gusti e delle proprie necessità.

Ma quali sono i vantaggi della ricostruzione?

Prima di tutto, l’ordine, l’eleganza, la bellezza dell’unghia che grazie al trattamento con il gel viene valorizzata: molto spesso si consiglia soprattutto alle donne che tendono a mangiarsi le unghie o ad avere delle unghie molto deboli di sottoporsi a questo tipo di trattamento, che consente di mantenere le mani sempre pulite e ordinate. Inoltre, chi soffre di onicofagia viene stimolato a smettere grazie all’uso del gel, che indurisce l’unghia, la rende più resistente e quindi meno suscettibile all’attacco da onicofagia.

Un altro vantaggio consiste nel fatto che, grazie a questo tipo di trattamento, le unghie vengono fortificate: se è vero che in alcuni casi l’unghia può essere indebolita da continui trattamenti in gel, è anche vero che se questi trattamenti vengono effettuati con una certa parsimonia (circa una volta al mese), e con professionalità, è possibile che l’unghia diventi invece più resistente.

Inoltre, a differenza della semplice manicure con smalto, il trattamento di ricostruzione unghie permette di avere sempre le mani perfette e in ordine: nessun colore sbeccato, niente rottura dell’unghia, un vantaggio importante soprattutto per chi vuole utilizzare le proprie mani come vero e proprio biglietto da visita.

Gli svantaggi della ricostruzione unghie sono pochi, e comunque non legati tanto al trattamento in sé quanto al tipo di gel utilizzato ed alla manualità (o esperienza) della persona che effettua il trattamento.  E’ importante, per minimizzare tali svantaggi, rivolgersi presso specialisti del campo come annacademy di Roma. Infatti, quando si decide di sottoporsi alla ricostruzione in gel è sempre molto importante verificare che la persona a cui ci rivolgiamo sia esperta, qualificata nel settore e che utilizzi gel e strumenti di ottima qualità: bisogna tenere in considerazione il fatto che le unghie sono un aspetto molto importante del corpo, e che è necessario utilizzare trattamenti adeguati per evitare di andare incontro a problemi.

Gli svantaggi più comuni sono le micosi e le infezioni: se gli strumenti utilizzati per il trattamento non sono adeguatamente sterilizzati (ed anche se i prodotti non sono di ottima qualità), è possibile che l’unghia soffra ed è quindi molto importante curare adeguatamente le unghie anche con prodotti antimicotici.

In genere, un buon trattamento di ricostruzione unghie prevede:

  • L’uso di strumenti sterilizzati e adeguatamente puliti;
  • L’uso di primer per fissare il gel sull’unghia;
  • L’uso di solvente/disinfettante che va applicato dopo la raschiatura dell’unghia come preparazione al gel;
  • L’uso di gel di ottima qualità;
  • Temperatura adeguata (esistono gli appositi ‘fornetti’ che consentono di ottenere una temperatura ottimale per l’asciugatura del gel).

Se si è esperte nel settore o comunque si ha una certa infarinatura, è anche possibile acquistare un kit apposito ed utilizzarlo per il trattamento di ricostruzione unghie senza rivolgersi ad una persona esperta, ma è comunque consigliabile farlo, per evitare problemi di cattivo utilizzo del gel.